Palazzo Gemelli è come una pietra preziosa incastonata nel centro del cuore di Orta.

Dal suo giardino si vedono i tetti di Orta e poi il Lago e l’isola di San Giulio.

Una piccola location ricca di fascino storico. Un enorme terrazzo sul Lago sviluppato su più piani con stile all’italiana.

Piante di limone e arance in vaso, bossi rotondi e cespugli di rose ovunque.

Piccole scale di pietra che raggiungono piccoli giardini segreti dove si può realizzare un angolo romantico per la degustazione dei dolci o dei confetti.

Scorci pittoreschi e atmosfere decadenti ammantano questo palazzetto storico dai colori sfumati.

LUCILENE_&_GIORGIO-1631L’organizzazione deve essere impeccabile, poiché essendo in pieno centro sulla scalinata di Orta, l’allestimento e il trasporto da parte dei fornitori deve seguire regole ben precise.

Il risultato è però molto romantico e intimo, una volta entrati dal portale del Palazzo inizia una storia speciale per pochi.

I muretti diventano ottimi per guardare il panorama ma anche per sedersi, il giardino sembra un salotto sia per la forma sia perché è delimitato dal verde o dai muretti a secco e decorato da piante bellissime.

Il matrimonio dedicato al Lago D’Orta diventa molto particolare e signorile.

La corte principale del palazzo diventa una perfetta sala da pranzo o cena circondata da muri affrescati.

Ho interpretato questa location con semplicità e seguendo un gusto “shabby chic” riveduto da me.

Lanterne sbiancate circondate da ghirlande di fiori, colori salvia e grigi e buffet allegri con miscellanea di vasi e vecchie teiere.

Nulla di nuovo ma sempre piacevole all’occhio.

Ho curato i dettagli delle partecipazioni e dei biglietti a tavola scritti a mano e soprattutto o curato lo stile di tutti i fornitori affinché ogni immagine fosse perfetta e in sintonia con il Luogo.

Grazie ai miei collaboratori e alla storia professionale che ci lega il risultato è sempre al di sopra delle miei aspettative.

Il catering scelto per questa location è Artevento, mio partner in tantissimi matrimoni.

Questo catering possiede il dono della buona cucina ma soprattutto dell’impeccabile logistica.

Palazzo Gemelli essendo posizionato vicino alla chiesa Parrocchiale ha diverse problematiche di scarico delle attrezzature quindi la logistica deve essere curata con molta attenzione e con i tempi giusti.

La puntualità nell’organizzare un matrimonio è fondamentale per garantire una riuscita perfetta di tutti i servizi.

Come menù abbiamo scelto un risotto con pesce di lago, una pasta ripiena con verdure e profumi di agrumi e di secondo un filetto bardato con vedure di stagione.

Il momento dell’aperitivo è stato allietato dai cuochi che hanno eseguito dello show cooking sia sui fritti che su pietanze cotte il piccole pentole di rame.

Gli ospiti sceglievano pesce o carne abbinati a verdure e ricevevano una piccola porzione saltata al momento con salse diverse.

Gli sposi hanno gradito così tanto l’aperitivo, con musica dal vivo, che hanno chiesto di poterlo prolungare di un ora, fino a che il sole non è tramontato sull’Isola Di San Giulio nell’ Lago D’Orta, che si vede benissimo dal giardino di Palazzo Gemelli.

Il tableau mariage è stato realizzato sul muretto del giardino con delle vecchie cornici bianche.

Per ogni cornice un tavolo intervallata un cuscino trapuntato e una lanterna o un piccolo bouquet di fiori.

Un vera istallazione di elementi decorativi.

Per ogni buffet tematico,è stata creata una decorazione floreale diversa con elementi sempre shabby chic.

Cestini, porcellane vecchie, argenti, specchi e cornici intervallati a bouquet di fiori e piante naturali in vaso sono state messe al centro di tavoli quadrati di legno nudo per dare un effetto shabby chic all’ allestimento.

Il cibo è stato contenuto in vassoi di legno, alzate di vetro rotonde, vassoi romantici con specchi e candele.

Il segreto per creare buffet divertenti è dare movimento ad essi con tanti elementi decorativi a partire dai tessuti usati come tovaglie.

La sposa aveva richiesto dei colori nelle gamme dei rosa e dei verdi e l’unica nota di colore forte era il bouquet rosa carico per staccare dall’abito bianco.

L’abito era un abito vintage anni 50 al polpaccio, con gonna svasata completamente liscio senza decorazioni; la pettinatura sciolta sulle spalle semplice con qualche fiore bianco piccolissimo le scarpe decoltè Garlando fatte a mano.

Lo sposo era elegantissimo in blu scuro con una piccola bottoniera di fiorellini rosa carico.

Il matrimonio è stato celebrato a Villa Bossi comune del lago D’Orta da cui si può accedere in barca .

In fatti la sposa è giunta alla cerimonia con un motoscafo tipico del Lago D’Orta con le sue damigelle.

L’allestimento floreale della cerimonia era semplice ed elegante con due enormi vasi con chiome fiorite e un bellissimo altare bianco.

Le sedute sono state portate da Spaziobianco ed erano in stile shabby chic di legno sbiancato con fiori su ogni seduta.

I petali erano contenuti in piccoli coni di carta antica per un lancio romantico in riva al Lago D’orta.

L’arrivo in Piazza ad Orta con la barca è sempre bellissimo perchè la sposa non solo è applaudita dai suoi ospiti ma anche da tutti i turisti e le persone che lavorano nella piazza.

Arrivare a Palazzo Gemelli è faticoso poiché la salita è lunga ma vale la pena poiché la sposa riceve durante il piccolo viaggio tantissimi complimenti.

L’alternativa può essere quella di usare la vespa calessino risciò, che può aspettare la sposa al molo e portarla a Palazzo Gemelli passando dalle piccole vie tentacolari di Orta.

L’Arrivo a Palazzo viene festeggiato con un welcome cockail sul piccolo sagrato davanti al portale del palazzo Gemelli, un primo brindisi in un salotto meraviglioso tra la Chiesa e la discesa alla Piazza principale.

Tutto inizia entrando da un portale di legno blu che sembra la porta magica di un giardino segreto a me ha ricordato da subito Alice e il paese delle Meraviglie con tutto un mondo segreto nascosto dietro a una porta.


Per maggiori info su Palazzo Gemelli Orta contattami.

Visualizzazione di MANUELA_E_SIMONE_LOW_-181.jpg

images courtesy Duepunti Wedding Photography